Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute




Io mi meraviglio di come non ci si meravigli che sia ormai stato accettato come normalità che una parte di italiani, senza avere infranto alcuna legge, non possa sedersi al bar o al ristorante al chiuso, usare mezzi di trasporto ad ampio raggio, lavorare o studiare.

Questo è a mio avviso semplicemente mostruoso e sono certo che un giorno chi ora tace si vergognerà del suo pavido silenzio e della sua imbarazzante complicità con questo sistema insensato e sottilmente crudele.
Stefano Burbi

Ciò che bisognerebbe chiedersi è: quando abbiamo smesso di pensare?
E, ancor di più, come abbiamo fatto a perdere gran parte della nostra umanità?

Come è possibile che ci si faccia pilotare?
Come è possibile credere alle menzogne di chi dovrebbe fare informazione e stravolge la realtà?

E come è possibile che non ci si renda conto di ciò che sta accadendo? Oltretutto, molti hanno ceduto, oltre che alla campagna di disinformazione, anche a quella di odio e di violenza messa in atto da chi governa, oltre che da chi dice di proclamarsi rappresentante della scienza.

La scienza non diffonde odio.
La scienza lavora piuttosto per il bene.
La scienza è scevra da interessi economici.

Ecco perché è bene non confondere la scienza con la politica e con la sua speculazione.
Ah ma lo fanno per il nostro bene!” Qualcuno dice! “Il green pass è uno strumento sanitario”. Niente affatto!

Premesso che se così fosse sarebbe dovuto essere adottato per acquistare sigarette (che nuocciono gravemente alla salute), super alcolici, dolciumi (visto che lo zucchero è tra le principali cause della pandemia metabolica).

Premesso ciò, oltre alla ovvia illegittimità di questo lasciapassare che ha come unica finalità quella di discriminare e minare il sociale, incidendo anche sulla salute (che non è solo uno stato fisico) e sull’economia di un popolo, ci sono studi che dimostrano chiaramente la totale assenza di valenza scientifica.

Qui una chiara spiegazione del prof Marco Cosentino

Auguriamoci un risveglio



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


TI VA DI AIUTARMI A SOSTENERE QUESTO SITO?
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. In questo modo, puoi aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .