“I cani sono il nostro tramite con il paradiso… 
sedersi con un cane su di una collina in uno splendido pomeriggio 
è come tornare all’Eden, dove non fare nulla non era noioso – era la pace.” - Milan Kundera

Uomo e cane hanno iniziato la loro coesistenza da diversi millenni. Questo rapporto ha giocato un ruolo fondamentale nella nostra evoluzione in ciò che siamo oggi nella storia e ancora lo fa ancora oggi per il nostro benessere. 

Un rapporto che soddisfa il bisogno di appartenenza che si è sviluppato nei confronti l’uno dell’altro.

É un completamento tipico per entrambe le nostre due specie. Siamo decisamente “animali sociali” in grado di creare un autentico legame emotivo.

Ma non è tutto. Diversi studi scientifici hanno dimostrato il profondo legame che possono derivare da un sano rapporto con i cani.

Uno in particolare, svolto dall’Università di Budapest, sull’ossitocina, conosciuto come l’ormone dell’amore, è stato particolarmente significativo. 

004 Studio cani e ossitocina - pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29163082
Studio cani e ossitocina

Durante la ricerca, è stato dimostrato il modo in cui i cani guardano i volti umani è modulato dall’ossitocina rispetto alle emozioni. In un rapporto positivo si sono prodotti aumenti dei livelli si ossitocina, con molti effetti benefici sul comportamento sociale sia umano che canino.

In breve: condividere la vita con i cani, che dimostrano di essere in grado di comprendere le emozioni che leggono sul nostro viso, aumenta lo stato di benessere. Perché soddisfa i bisogni psico-fisici di attenzioni reciproche. Uno scambio che stimola il benessere e l’appagamento di entrambi.

Lollipop 13 kg di amore
Assoluto amore

Un’altra ricerca, effettuata dall’Università di New York, ha verificato che, misurando la pressione arteriosa e il battito cardiaco tenendo vicino un animale domestico, si ottengono valori nettamente migliori. Perché anche solo un semplice contatto con i nostri amici pelosi abbassano i livelli di stress e regalano un maggiore controllo della tensione emotiva. 

Dopo aver valutato tutti i benefici che i nostri animali ci regalano mi domando se come esseri umani riusciamo ad essere sempre all’altezza di questo scambio.

Cioè riusciamo a contraccambiare ogni beneficio o vantaggio di cui godiamo da secoli in questo rapporto così speciale?
Serve che ci impegniamo. Almeno per dare ai nostri amici a quattro zampe tanto quanto siamo abituati a ricevere !

Prossimo appuntamento parlerò di: Cosa deve esserci (o non esserci) nella ciotola

 

Lollipop dice la sua:
Lollipop 13 kg di amore
Stranquilli noi chiani sappiamoh benizzimo AmarviH anche se siete siolo iumanih – Cie loh ha dettoh anche SchiopenBauer 😉


Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .

EDUCATRICE CINOFILA per passione, istruttore sportivo di disc-dog e gioco col cane a scopo educativo, operatrice di PET-THERAPY con tre cani, oggi lavoro per pura passione, guidando i proprietari a comprendere il linguaggio fisico e i segnali emotivi dei loro cani. Perché capire la comunicazione e le esigenze dei cani di casa aiuta a creare una vera "relazione a sei zampe" serena e duratura. Pensare che quello che si ha davanti è "solo" un cane, un animale senza capacità cognitive e dalle emozioni limitate, è la base di tutti i problemi. Il cane è un essere sensibile e spesso molto intelligente, ha emozioni forti e durevoli, per questo la sua fedeltà è tanto leggendaria da farlo considerare il migliore amico dell’uomo. Tutti ormai sappiamo che il cibo è alla base di una buona salute fisica, e questo vale anche per i cani. Ma ancora troppo pochi proprietari sono consapevoli della stretta relazione che lega il cibo dato ai loro amici a quattro zampe alla comparsa di eventuali comportamenti problematici. Il cibo è salute, è vitale, anche per i nostri amici a quattro zampe!