Dal nostro intestino dipende la nostra salute, ma anche la nostra felicità: le cellule della mucosa gastrointestinale producono il 95% di tutta la serotonina presente nel nostro corpo, mentre solo il 5% viene prodotta nel cervello.

La serotonina è nota anche come ormone del buonumore.
Deficit di questo ormone causano disturbo ossessivo-compulsivo, manie, ansia, fame nervosa e bulimia, depressione.

Un intestino in salute ci assicura benessere anche psichico. Se l’intestino è in squilibrio, perderemo anche la nostra chiarezza mentale e la nostra capacità di valutare e di scegliere. Questo avviene anche a livello fisico, come nel caso della sindrome dell’Intestino Permeabile, che può essere tra le cause delle patologie autoimmuni.

L’intestino è stato definito anche ‘secondo cervello’ dallo scienziato Michal D. Gershon della Columbia University. Uno dei regolatori chiave dell’asse intestino-cervello è proprio il microbiota.

Molti studi hanno esaminato il modo in cui questi microrganismi intestinali comunicano con il cervello, individuando una correlazione fra vari disturbi psichiatrici e alterazioni dell’equilibrio della microflora intestinale.

Non è un caso che problematiche di disbiosi intestinale si riflettano anche sulla stabilità emotiva.

Per mantenere un intestino sano, è molto importante il cibo che introduciamo ogni giorno. Una dieta antinfiammatoria, che ci garantisca un apporto adeguato di fibre, aminoacidi e grassi essenziali, vitamine e sali minerali, sostanze antiossidanti.

Questo perché l’infiammazione influisce negativamente sul nostro equilibrio intestinale. La fibra è il principale nutrimento.

Da cui il ruolo chiave della DIETA MEDITERRANEA (quella vera, ovviamente), basata prevalentemente su cereali non raffinati, legumi, verdure (non le patate), frutta e semi oleosi. Una dieta povera di grassi saturi, ma ricca di acidi grassi essenziali e di sostanze antiossidanti.

Una dieta ricca di fibra, in particolare quella solubile, nutrimento dei nostri batteri della felicità.

BUONA FELICITA’ A TUTTI!

Silvia Petruzzelli ©



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .