Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute



A volte è difficile fare la scelta giusta 
perché o sei roso dai morsi della coscienza 
o da quelli della fame.
- Totò, Dal film La banda degli onesti - ma anche Lollipop concorda!

Vogliamo tutti che i nostri amici pelosi possano condividere i festeggiamenti con noi, soprattutto in un questo periodo dell’anno.

Questo è il momento di concedersi delle coccole extra, festeggiare e divertirsi, e come parte della famiglia, i nostri cani è normale che possano far parte dei nostri festeggiamenti.

É però importante sapere che la stagione delle feste presenta anche un mondo di pericoli nascosti per i nostri amici a quattro zampe, dai cibi tossici alle pericolose piante stagionali.

Per garantire che il tuo cane rimanga sano, felice e al sicuro questo durante le festività, dovresti assicurarti di sapere quali pericoli potrebbe correre, e tenerli lontani, dai tuoi amici a quattro zampe.

Sai che gli il cibo delle feste potrebbe fare male alla salute dei 4 zampe?

E non si tratta solo del problema di farli diventare cicciotti accumulando troppe calorie.
Il cibo sbagliato può provocare molti disturbi, che possono andare da un semplice mal di stomaco fino ad un esito fatale…

Siccome alcuni dei nostri alimenti possono essere molto pericolosi per il tuo cane (o gatto), conoscere cosa è sicuro e cosa no è essenziale per non mettere in pericolo la sua salute e quindi la sua (e la tua) felicità.

Dare al tuo animale un po’ di avanzi della tua cena speciale può sembrare un ottimo modo per dimostrargli che lo ami e coinvolgerlo nella vita della famiglia. Ma in realtà, la maggior parte dei cani potrebbe essere altrettanto felice se gli regalassi un giocattolo o, ancora meglio, se trovassi del tempo di qualità da passare con lui!

Se proprio desideri dargli dei bocconcini, assicurati di non dargliene troppi.
Gli animali hanno un olfatto molto più sviluppato del nostro, anche un piccolo pezzo del nostro cibo per loro è un grande piacere, quindi non c’è bisogno di dargli una intera cena!

Non dimenticarti che, se dai premietti extra, dovresti ridurre un po’ la quantità del cibo dei suoi pasti, in modo da mantenere bilanciato l’apporto calorico.

Non tutti i cibi delle feste sono sicuri per i cani o i gatti di casa

Alcune cose che mangiamo possono essere molto tossiche per i nostri animali.

Anche senza dare troppi extra nelle occasioni speciali, è importante sapere che il cibo che mangiamo noi durante le festività, non essendo parte della loro dieta normale, può causare disturbi, che possono farli stare male. Cosa che, oltre a danneggiare la sua salute,  potrebbe rovinare soprattutto le tue vacanze.

Se non riesci proprio a resistere alla tentazione di dare loro un bocconcino come regalo speciale, allora è bene sapere quali parti delle tue prelibatezze sono potenzialmente tossiche e quali hanno invece meno probabilità di causare loro dei problemi.

Può essere difficile resistere agli occhi da cucciolo o quelli che, da attori consumati, sembrano dire “aiuto … non mangio da secoli”…
Ma se cedi, e allunghi i bocconi dalla tavola, oltre a non controllarne la quantità, rischi di non riuscire più a mangiare senza avere perennemente un muso (magari abbondantemente cosparso di bava) sulle ginocchia, oppure dover arginare tentativi di furto continui, dal tavolo o addirittura dal piatto. Certo, magari la cosa a te non da fastidio, ma cosa mi dici dei tuoi ospiti? 

La soluzione è semplice: tieni da parte i loro bocconcini fino a dopo il pasto e mettili nella loro ciotola dopo un po’. Magari dopo che avrai riordinato. 

E ovviamente chiedi ai tuoi commensali di fare altrettanto, senza lasciarsi intenerire, rovinando la salute e l’educazione del tuo animale. 

Quali alimenti sono troppo ricchi di calorie o di grassi non adatti a cani e gatti

Il cibo troppo calorico non solo potrebbe far ingrassare i pelosi di casa, se le calorie provengono da alimenti con un alto contenuto di grassi non adatti alle loro necessità nutrizionali, o che siano stati cotti a lungo, possono creare disturbi alla loro salute, anche gravi.

Ecco alcuni esempi di cibi da non dare in premio:

  • Qualsiasi cibo (non importa se verdura o carne) arrostito, fritto, condito o speziato
  • Salse
  • Creme al formaggio
  • Salumi
  • Patate
  • Pelle di tacchino o di pollo arrostite
  • Maiale 
  • Bevande alcoliche o cibi che le contengano
  • Dolci contenenti zucchero
  • Cioccolato
  • Uva e uvetta
  • Dolcificanti chimici
  • Anacardi, noci di macadamia e noci miste
  • Frutta esotica

Evita di metterli in tentazione!

Primo fai attenzione a tenere le pentole ben lontane dalla portata del muso o delle zampe.
Quando sono calde c’è pericolo di ustione, quando si sono raffreddate possono essere saccheggiate.

Sappiamo che i cani sono carnivori opportunisti, e i gatti possono essere molto golosi, per loro altri pericoli possono essere:

  • I sacchetti di plastica e le confezioni di polistirolo vuote (che sono anche molto dannose per l’ambiente)
  • La carta dei fritti
  • I tovaglioli di carta usati
  • Gli spiedini di legno
  • I piatti usa e getta (sia di carta che di plastica)
  • I sacchetti della spazzatura
  • … qualunque cosa che stuzzichi la golosità

Tutti possono causare facilmente seri blocchi e perforazioni intestinali.

Quindi, sapendo quanto i profumi dei nostri cibi siano incredibilmente allettanti per chi abbia un fiuto eccellete, evitiamo di permettere a cani e gatti accesso a tutte queste “prelibatezze”!  

In fondo i nostri amici, come noi, possono resistere a tutto, tranne che alle tentazioni!

Quali cibi del cenone delle feste sono pericolose per gli animali ?

Alcuni alimenti sono pericolosi, perché rappresentano un rischio di soffocamento o di blocco intestinale, altri perché possono effettivamente avvelenare il tuo animale domestico.

Cibi pericolosi per gli animali per le feste
Cibi pericolosi per gli animali per le feste

Dovrai evitare :

  • Ossa
    A meno che non siano già abituati a mangiarle.
    Sono un pericolo di soffocamento e possono portare a perforazioni o blocco intestinale.
    Le ossa cotte sono ancora più dannose in quanto possono scheggiarsi provocando strappi e lacerazioni, il che è estremamente pericoloso. Vanno evitate in qualunque caso, anche per animali abituati.
  • Cipolle e aglio, scalogno e porri  (non importa se crudi, cotti, in un soffritto o nello stufato)
    Sono altamente tossici.
  • Ribes, uvetta e uva sultanina (anche nel panettone natalizio o nelle torte)
    Sono tossici.
  • Qualsiasi cibo o bevanda contenente alcool
    Molto pericolosi.
  • Cioccolato
    Ormai lo sanno tutti che è tossico per i cani.
  • Noci di macadamia  (nelle creme, nei croccanti o nei pandolci e panettoni)
    Molto pericolose
  • Anacardi e noci (nei mix per gli aperitivi) 
    Tossici
  • Dolci senza zucchero (sopratutto se contengono xilitolo)
    Molto pericolosi

Fai attenzione i soffritti, alle lasagne, ai tortellini, ai cannelloni e a tutti agli alimenti che potrebbero contenere cipolle, aglio o porri come ingredienti, sono molto saporiti, ma anche in piccole dosi se ripetute diventano dannosi.

Quando acquisti prodotti già pronti, non dimenticare di controllare l’etichetta per verificare in caso contengano ingredienti pericolosi.

Non aspettare mai se si presenta un problema!

Conosci il tuo cane, anche se non hai la sicurezza che abbia mangiato qualcosa di dannoso, nel dubbio è sempre meglio contattare il veterinario.

Il tuo animale potrebbe aggravarsi troppo e addirittura morire senza trattamento per tempo.
Meglio fare un giro a vuoto, piuttosto che rimpiangere le conseguenze dopo

Sintomi allarmanti:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Spasmi
  • Bassa energia (letargia)
  • Appetito ridotto
  • Stare in piedi con la schiena curva o adottare posizioni strane di “inchino” o “preghiera” a causa del dolore alla pancia
  • Stitichezza (sforzarsi o non essere in grado di fare la cacca)

Attenzione: L’animale potrebbe vomitare subito dopo aver mangiato qualcosa di tossico, ma è più probabile che i sintomi impieghino più tempo, anche fino ad un paio di giorni per presentarsi (dipende da ciò che ha mangiato e in quali quantità).

Bocconcini prelibati che invece puoi dare tranquillamente :

Cibo sano per gli animali le feste
Cibo sano per gli animali le feste

A condizione che il tuo animale sia sano, e non sia allergico a questi alimenti, potrai darli come bocconi-premio durante le feste:

  • Carne di tacchino (senza pelle o ossa)
  • Salmone (i filetti cotti a vapore sono preferibili rispetto al salmone affumicato)
  • Uova sode (ma sarebbe meglio alla coque) 
  • Patate dolci (bollite o in purea)
  • Yogurt (ma controlla gli ingredienti e non darlo se contiene xilitolo è elencato poiché è tossico per i cani)
  • Carote bollite, crude o in purea (senza aggiunta di extra come burro, sale, aglio o cipolla, senza glassa o grasso cotto)
  • Fagiolini semplici bolliti o al vapore
  • Cavoletti di Bruxelles bolliti o al vapore (senza salsa)
  • Broccoli bolliti o al vapore
  • Piselli lessi, al vapore o schiacciati
  • Spinaci lessi, appassiti o crudi
  • Cavolfiore cotto  (senza salse).

Dai sempre da mangiare al tuo amico solo una quantità adeguata alla sua taglia e al suo peso, non esagerare.
Basta anche solo un piccolo boccone in regalo per rallegrare la sua giornata. 

Tieni anche bene a mente che la porzione deve essere molto più piccola rispetto a quella di un essere umano, anche se si tratta di una razza di taglia grande.

Per ulteriori informazioni su come nutrire il tuo cane e mantenerlo magro, dai un’occhiata agli altri articoli e fai attenzione ai prossimi che stiamo preparando.

Non dimenticare: dare al tuo animale un nuovo cibo può causare vomito e diarrea anche se è perfettamente sano!

Cosa regalare che sia sicuro per i nostri amici a 4 zampe  

Puoi rendere le vacanze di fine anno speciali per il tuo animale di casa anche senza dargli da mangiare gli avanzi della tavola! 

Alternative ai bocconcini durante le feste gatto

Se vuoi che si senta speciale e si senta incluso nei festeggiamenti, ci sono molte cose che puoi dargli per farlo felice!

  • Un giocattolo sotto l’albero
    É un ottimo modo per coinvolgere il tuo animale e renderlo felice senza dargli da mangiare nulla di extra.
    Potrebbero essere nuovi giochi, che lo incuriosiscono ma anche giocattoli con cui non gioca da un po’.
    Basta non dimenticare di controllarli prima per eventuali danni o pezzi allentati e dare una bella lavata prima. Sembreranno divertenti come quando erano nuovi. 
  • Una passeggiata in un posto nuovo
    Portare il tuo cane su un nuovo percorso, o anche solo un po’ diverso dal solito, è un ottimo modo per renderlo felice e intrattenerlo. Godrà di nuove viste e nuovi odori che lo manterranno attivo.
    Variare e spezzare la routine noiosa, per la verità, è una attività che i cani meritano, anche al di fuori dei periodi di festa.
  • Giocare assieme
    I nostri cani adorano passare il tempo con noi, sono animali altamente sociali.
    Quindi il tempo che dedichi a loro per un gioco extra sarà un enorme piacere per loro!
    Potresti coinvolgere anche qualcun altro nelle attività con loro per distrarli, invece di vederli elemosinare in cucina in attesa che si sganci qualcosa.
    Il gioco è un ottimo regalo anche per il tuo gatto ovviamente.

    Alternative ai bocconcini durante le feste per i cani
  • Usa giochi di attivazione mentale.
    Se vuoi davvero offrire al tuo cane qualcosa da mangiare e in più vuoi renderlo speciale: usare i giochi di attivazione mentale.
    Sono favolosi per intrattenerlo, mantenerlo attivo mentalmente e dargli dei bocconcini prelibati, tutto in una volta.
    È anche un modo ideale per stancarlo se hai meno tempo del solito per portarlo a spasso e a giocare.
    Questi giochi vanno benissimo anche per i gatti, con i debiti “adattamenti” di difficoltà e dimensioni.
    Se non sai come fare ci sono moltissime idee che si possono trovare su YouTube.
    Ricorda solo di rispettare queste poche regole:

    • É un gioco loro
      Non c’è un modo giusto o sbagliato per risolverli. Alcuni usano l’astuzia, altri la forza, alcuni la bocca, altri le zampe … Dipende solo dalla loro “attitudine”.
    • Il nostro ruolo deve limitarsi a preparare il gioco con le prelibatezze e offrirlo.
      Poi serve restare in silenzio mentre il cane “risolve” il gioco.
    • La difficoltà non deve essere troppo elevata.
      Inizia da quelli facili, lo scopo è intrattenere, e soddisfare! Non a creare frustrazione.
  • Offri un sapore diverso di cibo.
    Se vuoi dare  qualcosa di speciale durante le feste, potresti prendere in considerazione l’idea di scegliere un diverso gusto del suo solito cibo.
    In questo modo saprai che i tuoi animali stanno “festeggiando” con te, ma stanno anche mangiando qualcosa che non è solo sfizioso, è anche sicuro, e mantiene il corretto equilibrio minerale e le giuste sostanze nutritive.

Per concludere sai che anche alcune piante tradizionali delle feste possono essere tossiche per gli animali?

Poinsettia

Alcuni pensano che la tossicità della stella di Natale sia stata spesso esagerata. Ma dato che può causare irritazione alla bocca e allo stomaco con sovrapproduzione di saliva e talvolta vomito, è meglio evitare di lasciarla alla portata dei musi troppo curiosi.

PIANTE TOSSICHE PER CANI stella di natale
PIANTE TOSSICHE PER CANI stella di natale

Agrifoglio

La pianta è considerata a bassa tossicità, ma l’ingestione di bacche di agrifoglio può provocare disturbi allo stomaco.

PIANTE TOSSICHE PER CANI agrifoglio
PIANTE TOSSICHE PER CANI agrifoglio

Vischio

L’ingestione di bacche di vischio europeo può provocare disturbi di stomaco. La specie americana della pianta invece è molto più pericolosa.

PIANTE TOSSICHE PER CANI 31 vischio
PIANTE TOSSICHE PER CANI 31 vischio

Altri pericoli nascosti nel periodo dei “regali”

Gel di silice

Il gel di silice è disponibile in piccole bustine e si trova spesso nella confezione di scarpe nuove, borse, macchine fotografiche o apparecchiature elettriche dei regali che scartiamo a Natale. 

Decorazioni natalizie

Le decorazioni in plastica, carta o pellicola non si possono definire tossiche, ma possono ostruire lo stomaco. Le decorazioni in vetro sono un rischio se masticate o ingerite.

Carta da imballaggio o crespa

L’ingestione può spaventare macchiando la bocca  con colori che possono sembrare allarmanti, non molto tossica, ma se il tuo animale ne mangia una grande quantità, potrebbe causare vomito persistente oppure un’ostruzione intestinale .

Candele

Sebbene le candele, anche quelle profumate, non abbiano alta tossicità, l’ingestione potrebbe potenzialmente bloccare l’intestino o causare soffocamento.

Pot-pourri e incensi profumati 

Il pot-pourri o i bastoncini di incenso possono causare significativi effetti tossici gastrointestinali. Che possono durare diversi giorni anche dopo che il materiale è passato attraverso l’intestino.

Sigarette

Cibo tossico per animali nicotina
La nicotina è molto velenosa

Purtroppo ancora molte persone fumano, ma oltre alla tossicità del fumo passivo, la nicotina, se ingerita è altamente velenosa per i cani e i gatti.
I mozziconi di sigaretta sono particolarmente pericolosi, quindi è importante non lasciarli nei posacenere alla portata degli animali durante il periodo natalizio o peggio lasciarli cadere sul pavimento dove potrebbero mangiarli.
Anche i cerotti sostitutivi alla nicotina e le ricariche di sigarette elettroniche possono rappresentare un grave rischio. I sintomi dell’avvelenamento includono vomito, eccesso di saliva, ipertensione e shock .

Presta particolare attenzione ai cuccioli: rosicchiano qualunque oggetto per noia o per curiosità.

Concludendo …

Lollipop dice la sua:

Natale Lollipop The Queen

Tiantissimi Aughiuri di
BAUoneh Festie!!
Fateh i biuoni oppureh ...
viengo e vi miozzicoh !!
Che ve lo dicio a fare?!?

Dopo gli auguri delle nostra "Queen" 
anche da parte mia l'augurio di ogni bene per queste feste!
Abbiate cura di voi e dei vostri amici pelosi.
Godetevi il buon cibo della salute 
e sfruttate il tempo delle feste per 
godervi dei bei momenti a 6 zampe !


Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .