Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute



Spesso si fa confusione tra i termini Folati e Acido Folico.
Ho letto blog (spesso si fanno operazioni di copia e incolla senza verificare quello che si sta facendo) in cui veniva riportato che un alimento è ricco di Vitamine del Gruppo B e di Acido folico. Che vuol dire?

Quando si parla di acido folico e folati ci si riferisce ad una vitamina del gruppo B: per la precisione la vitamina B9.

C’è però una differenza.

Per FOLATI si intende la vitamina nella sua forma NATURALE: quindi naturalmente presente negli alimenti.

Con il termine ACIDO FOLICO, si intende la forma sintetica dei folati (forma ossidata), ovvero prodotta in laboratorio. E’ quello che troviamo negli integratori o alimenti per così dire “fortificati”.

I termini “folico”, “folato” derivano dal latino “folium“, che significa foglia. Non è un caso che le verdure a foglia siano tra le migliori fonti alimentari di folati.

Quindi, diremo che tali alimenti contengono FOLATI. Non acido folico, che, come abbiamo visto, è un prodotto di sintesi.

Alimenti naturalmente ricchi di folati sono quindi le verdure a foglia verde (spinaci, cicoria, lattuga, broccoli, asparagi). Ma anche legumi (piselli e fagioli), frutta (kiwi, ad esempio) e frutta secca (noci e mandorle ad esempio).

Abbiamo bisogno di un apporto costante di Vitamina B9 per ripristinare le scorte, considerando che è una vitamina piuttosto termolabile (sensibile al calore, ma anche alla luce, aria, acidità).

La B9 è essenziale per la sintesi del DNA e delle proteine e per la formazione dell’emoglobina. Essenziale nella prevenzione di alcune malformazioni congenite, particolarmente di quelle a carico del tubo neurale.



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .