nature-yin-yang

Il nostro organismo cerca di mantenere un equilibrio (omeostasi) conservando alcuni parametri interni (come ad esempio temperatura corporea, Ph, glicemia,…) entro dei valori prefissati.

Fintanto che riusciamo ad adattarci e cambiare per conservare questa condizione di stabilità, siamo in salute. Se si perde questa capacità, subentra la malattia, che ci avvisa che stiamo sbagliando cammino. Il corpo non lavora mai contro se stesso: ogni sintomo è un tentativo per eliminare gli eccessi, trovare una soluzione.

La nostra alimentazione è fondamentale per mantenere questa condizione di equilibrio. Se la nostra dieta incontra alimenti non bilanciati, il nostro organismo dovrà sopportare le conseguenze di questi eccessi: febbre, tosse, allergie, malattie della pelle, accumulo interno di muco, grasso, deposito di colesterolo, calcoli renali, biliari, cisti tumori.

E’ su questi principi che si basa la macrobiotica: ci fornisce indicazioni per fornire al nostro organismo l’equilibrio che cerca, attraverso l’equilibrio Yin-Yang.

Ciò si traduce nel basare la nostra alimentazione su cereali non industrialmente raffinati (possibilmente in chicco), verdure di stagione (non amidacee), una piccola porzione di legumi.
Queste sono anche le raccomandazioni del WCRF (Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro).