Dopo il riso il cereale che preferisco è sicuramente il miglio! Ricco di mille proprietà, in cucina è versatilissimo: dolci, primi, zuppe, secondi … con un po’ di fantasia si riescono a fare dei piatti eccezionali.

Grazie alla sua consistenza si presta molto bene alla preparazione delle polpettine. Oggi ho provato una variante con lenticchie rosse e mandorle. Niente farine né pangrattato, basta che l’acqua di cottura del miglio e delle lenticchie si sia ben assorbita.

Davvero deliziose e comodissime da portare al lavoro per pranzo o per uno snack veloce!
Ingredienti (per circa 40 polpette)

  • 100 gr di miglio
  • 100 gr di lenticchie rosse
  • 50 gr di mandorle
  • 1/2 cucchiaino di spezie tipo curry (se gradite)
  • 1 cucchiaio di salsa di soia (se gradita)
  • sale marino integrale

Procedimento
Lavare molto bene il miglio fino a che l’acqua non risulti limpida. Mettere il miglio in una casseruola e ricoprire con acqua (1 parte di miglio e 2 parti di acqua). Portare a bollore con un pizzico di sale, coprire poi con un coperchio e abbassare la fiamma al minimo. Cuocere per circa 20-25 minuti o fino al completo assorbimento dell’acqua. A cottura ultimata lasciare raffreddare.

Lavare molto bene le lenticchie rosse fino a che l’acqua non risulti limpida. Mettere le lenticchie in una casseruola e ricoprire con acqua (1 parte di lenticchie e 1,5 parti di acqua). Portare a bollore, coprire con un coperchio e abbassare la fiamma al minimo. Cuocere per circa 20-25 minuti.  Di tanto in tanto girare con un cucchiaio di legno in modo che le lenticchie si cuociano in modo uniforme. A cottura ultimata aggiungete il sale e le spezie, mescolare e lasciare raffreddare.

Nel frattempo tostate le mandorle in una casseruola bassa. Girare di tanto in tanto e quando risulteranno tostate, spegnere la fiamma e sfumare con un cucchiaio scarso di salsa di soia. Girare immediatamente in modo che la salsa di distribuisca su tutte le mandorle. Con l’aiuto di un mixer ridurre a granella le mandorle (riducetele a granella grossolana o in farina a seconda che preferiate o meno sentire i pezzetti di mandorle).

In un contenitore capiente mescolare il miglio, la crema di lenticchie e le mandorle in granella. Con l’aiuto di un cucchiaio formate delle polpettine del diametro di circa 3-4 cm. Per agevolare l’operazione mantenete le mani leggermente umide.

Disporre le polpettine su una teglia ricoperta con carta da forno e infornare a 180-200 gradi per circa 20 minuti. A metà cottura girate le polpettine.

Accompagnare con le salsine che più preferite!



Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.

Sono diventata vegetariana dal 2002 e da allora ho iniziato ad interessarmi di alimentazione seguendo i corsi di cucina macrobiotica alla Cascina Rosa ed a La Sana Gola di Milano. Cerco di cucinare in modo naturale, ho eliminato lo zucchero ed in generale tutti i prodotti raffinati. Scelgo frutta e verdura di stagione e possibilmente a km zero, che acquisto nei mercati rionali o direttamente nelle cascine, dove oltre alla qualità dei prodotti ho riscoperto il perduto calore dei rapporti umani.

Translate »
error: Content is protected !!