Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute




“Aiuto!!! Sto cambiando!!!”! disse il ghiaccio
“Sto diventando acqua, come faccio?
Acqua che fugge nel suo gocciolìo!
Ci sono gocce, non ci sono io!”.

Ma il sole disse: “Calma i tuoi pensieri.
Il mondo cambia, sotto i raggi miei:
tu tieniti ben stretto a ciò che eri
e poi lasciati andare a ciò che sei”.

Quel ghiaccio diventò un fiume d’argento
non ebbe più paura di cambiare
e un giorno disse: “Il sale che io sento
mi dice che sto diventando mare.
E mare sia. Perché ho capito, adesso,
non cambio in qualcos’altro, ma in me stesso”

Bruno Tognolini

Una delle poche certezze è che tutto cambia e si trasforma.
Se così non fosse non ci sarebbe vita…

E sai cosa c’è di meraviglioso? Che questo cambiamento ci consente di riscoprire noi stessi 😍

E sai qual è uno degli organi energetico che gestisce principalmente la trasformazione?
La Milza!!! Che teme i sapori troppi dolci (ecco perché ci stiamo abituando a sapori meno dolci) e teme l’umidità.

Per la produzione di energia e sangue è essenziale il lavoro della Milza.

Questo organo detesta l’umidità, che interferisce con la sua attività di trasformazione e distribuzione. Da cui, cefalea, gonfiore, annebbiamento.
Un eccesso di cibi crudi e di natura fredda (verdure crude e formaggi) possono creare accumulo di umidità.

Nella nostra alimentazione, dunque, sarebbe opportuno evitare situazioni di ristagno causate da un eccesso di umidità.

L’alimentazione dovrebbe essere varia, con cibo fresco e non trasformato, bilanciata tra lo Yin e lo Yang e rispetto ai cinque i sapori (amaro, dolce, piccante, salato, acido), in maniera tale da nutrire armoniosamente tutti gli organi.

Come mantenere in equilibrio la milza 👉 Gli squilibri alimentari in Medicina Tradizionale Cinese



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


TI VA DI AIUTARMI A SOSTENERE QUESTO SITO?
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. In questo modo, puoi aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .