Sofficini? Ecco gli ingredienti!
LATTE scremato reidratato, farina di FRUMENTO (*), olio vegetale di semi di girasole, prosciutto cotto affumicato 9,2% (ingredienti: coscia di suino, acqua, sale, destrosio (**), sciroppo di glucosio (**), aromi di affumicatura, stabilizzanti: trifosfati; antiossidanti: ascorbato di sodio; aromi, conservanti: nitrito di sodio), MOZZARELLA 7,4% (ingredienti: LATTE, sale, fermenti lattici, caglio), UOVA, FORMAGGIO (ingredienti: LATTE, sale fermenti lattici, caglio), amido di FRUMENTO, sale, succo di limone da concentrato, lievito, paprica, curcuma, noce moscata, pepe nero.
(dal sito findus.it)

(*) Si tratta di farina 00
(**) Si tratta di zucchero

Possono farci mangiare di tutto: è sufficiente aggiungere sale (ovviamente raffinato, dei peggiori), grassi e zucchero. In questo modo il nostro gusto viene talmente alterato (e drogato) che non riusciamo più a sentire e riconoscere i sapori.

Ci propongono chimica travestita da cibo e noi la mangiamo… pensando che ci possa nutrire!!!



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.

Dopo una prima laurea in Scienze dell’Informazione e dopo una pluriennale esperienza in aziende multinazionali, decide di cambiare vita per ritrovare se stessa. Intraprende quindi gli studi di Naturopatia. Affascinata dalla Medicina Tradizionale Cinese, proseguo con il percorso di Shiatsu, approfondendo i principi energetici del cibo attraverso lo studio e la pratica dell’Alimentazione Naturale Macrobiotica. Fonda il sito IlCibodellaSalute.com, allo scopo di divulgare uno stile di vita sano, consapevole e sostenibile. Segue i corsi di Alta Cucina Naturale presso il Joia Academy, fondata dal maestro Pietro Leemann. Consegue una seconda laurea in Scienze dell’Alimentazione e Gastronomia. Coautrice dei libri Il Cibo della Gratitudine, ha collaborato alla stesura del libro Medicina da Mangiare di Franco Berrino, curando la parte relativa alla prevenzione e contribuendo con numerose ricette di “Cibo Medicina”. Gestisce il B&B il Melograno Nano, a Barga (LU). Conduce corsi teorici e pratici di cucina e alimentazione.