Mi piace il cacao, purché non sia dolce. Dunque, cosa c’è di meglio che preparare una crema o budino di cacao  senza zucchero e dolcificato con la frutta?

Il cacao è un cibo tropicale, molto Yin (gli effetti Yin si percepiscono subito), quindi in teoria sarebbe da utilizzare con parsimonia. In ogni caso, bene sceglierlo in maniera consapevole: equo solidale. Dietro la sua produzione infatti si celano storie di sfruttamento e una scelta consapevole e solidale nei confronti delle popolazioni dove si produce.

Solitamente, per addensare le creme uso la farina di riso integrale autoprodotta (ovvero macinata nel mio mulino a pietra casalingo). Se lo si vuole più budinoso, si può ridurre la quantità di farina di riso e utilizzare l’agar agar (per 500ml, circa un cucchiaino).

E per dolcificare? qui ho utilizzato datteri essiccati.
Ecco la ricetta!

Ingredienti

  • 500ml di latte di soia
  • 35 gr di farina di riso integrale autoprodotta
  • 40 gr di cacao amaro
  • 7 datteri denocciolati
  • 1 cucchiaio di crema di nocciole
  • Vaniglia
  • Sale marino integrale
  • Mirin (opzionale)

Procedimento

Unire farina di riso, cacao, sale vaniglia e stemperate con latte di soia (aggiungendolo gradualmente). Tritate i datteri e uniteli, insieme alla crema di nocciole. Mettete sul fuoco e portate a bollore mescolando. Da quando bolle, fate cuocere per 10 minuti circa. Importante continuare a mescolare per non formare grumi. Qualora si formino, prima di servire, mixate con mini pimer

Ha frequentato percorso di Naturopatia presso l’Istituto di Medicina Psicosomatica e di Shiatsu presso l’Istituto di Ricerche e Terapie Energetiche di Milano. Ha studiato macrobiotica presso il Centro Macrobiotico di Renè Levy “Cuisine et Santè” (Centro di Studi sull'applicazione dell'Alimentazione Cerealicola a Saint Gaudens - Francia), La Sana Gola di Milano (Guida alla Terapia Alimentare), l'Istituto di Macrobiotica del Portogallo (Curarsi con il Cibo) approfondendo le temeatiche dell’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo scientifico, con il Dottor Franco Berrino, Giovanni Allegro a Cascina Rosa (Istituto Tumori di Milano), Francisco Varatojo direttore dell'Istituto Macrobiotico del Portogallo. Ha seguito corsi di Alta Cucina Naturale presso il Joia Academy, fondata dal maestro Pietro Leemann. Ha fondato il blog IlCibodellaSalute.com allo scopo di divulgare uno stile di vita sano, consapevole e sostenibile. Cuoca e Docente di Alimentare Naturale Macrobiotica e MTC presso l'Associazione Chicco di Riso, gestisce il B&B Il Melograno Nano, a Barga (LU). Conduce corsi teorici e pratici su tutto il territorio nazionale.