Per quando è tempo di fragole, una ricetta di crostata dolcificata solo con la frutta. Ecco qui come procedere.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 230 gr di farina di grani antichi semintegrale
  • una punta di cucchiaino di cannella
  • una punta di cucchiaino di vaniglia
  • buccia di limone grattugiato
  • un pizzico di sale marino integrale
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • succo di mezzo limone
  • 55 gr di olio di mais spremuto a freddo
  • 50 gr di datteri
  • Acqua q.b.
  • granella di mandorla

Ingredienti per la crema di mele e mandorle

  • 200 gr di mele cotte
  • 100 gr di mandorle pelate tostate
  • 1 cucchiaino di agar agar
  • buccia di limone
  • una punta di cucchiaino di vaniglia

Ingredienti per il kanten di fragole

  • 6 fragole o più
  • 200 ml di succo di mela
  • 3 gr di agar agar in filamenti
  • buccia di limone
  • succo di mezzo limone

Procedimento

Preparate la pasta sfoglia mescolando la farina con sale, cannella, vaniglia. In un bicchiere versate il bicarbonato e aggiungete il succo di limone: vedrete che si formerà un po’ di schiuma. Aggiungete olio, buccia di limone grattugiato, malto e mescolate. Unite i due composti, amalgamando. Aggiungete acqua: quanto basta per ammorbidire l’impasto. Lasciate riposare  in frigo per circa trenta minuti.

Quindi, stendete con un mattarello a formare una circonferenza di circa 26 cm (che includa i bordi della crostata).

A questo punto sistemate la pasta in una teglia (24 cm di diametro), bucherellate il fondo con una forchetta e infornate per circa 20 minuti a 180° (fino a quando l’impasto diventa dorato).

Quindi preparate lo strato di crema tritando le mandorle e aggiungendo la mela cotta.

Se le mandorle non sono pelate, si pelano immergendole per 20 secondi in acqua bollente. Poi si tostano in forno a 120° per circa 20 minuti. Prima di tritarle, aspettare che si raffreddino. Per quanto riguarda la mela, questa si pulisce e si cuoce con coperchio a fiamma bassissima, sempre con pizzico di sale marino integrale, sia per dare equilibrio, sia per esaltarne il sapore dolce.

Alla crema aggiungete un cucchiaino di agar agar, la buccia di limone, la vaniglia e portate a bollore per 5 minuti.

A questo punto si prepara il kanten. Pulite le fragole e tagliatele a fette (in verticale), lasciandole macerare per qualche minuto in un po’ di succo di limone. Quando la crema di mele e mandorle si sarà raffreddata, disponente le fragole sulla torta.

Fate cuocere in un pentolino piccolo il succo di mela con l’agar agar fino allo scioglimento dell’alga (10 minuti da quando bolle). Quando ancora caldo, versatelo sopra la torta.

Quando si sarà raffreddato, rimuovete delicatamente dalla teglia.

Ha frequentato percorso di Naturopatia presso l’Istituto di Medicina Psicosomatica e di Shiatsu presso l’Istituto di Ricerche e Terapie Energetiche di Milano. Ha frequentato il Centro Macrobiotico di Renè Levy “Cuisine et Santè”, il Centro di Studi sull'applicazione dell'Alimentazione Cerealicola a Saint Gaudens (Francia), e conseguito il diploma in Guida alla Terapia Alimentare presso La Sana Gola di Milano, approfondendo le temeatiche dell’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo scientifico, con il Dottor Franco Berrino, Giovanni Allegro a Cascina Rosa (Istituto Tumori di Milano), Francisco Varatojo direttore dell'Istituto Macrobiotico del Portogallo. Ha seguito corsi di Alta Cucina Naturale presso il Joia Academy, fondata dal maestro Pietro Leemann. Ha fondato il blog IlCibodellaSalute.com allo scopo di divulgare uno stile di vita sano, consapevole e sostenibile. Cuoca e Docente di Alimentare Naturale Macrobiotica e MTC presso l'Associazione Chicco di Riso, gestisce il B&B Il Melograno Nano, a Barga (LU). Conduce corsi teorici e pratici su tutto il territorio nazionale.