Come con l’estrattore, con la centrifuga il succo è privo di fibra.

Che vuol dire? Vuol dire che gli ZUCCHERI SONO LIBERI!

La fibra è la componente in grado di rallentare l’assorbimento degli zuccheri, oltre ad essere il nutrimento della nostra microflora intestinale (in particolare la fibra solubile).

L’Oms ci dice che la soglia di zuccheri liberi da non superare è pari al 10% dell’energia totale assunta attraverso il cibo. Ma sarebbe saggio non superare il 5%.

Facciamo un esempio di una persona adulta di costituzione media con un fabbisogno di 2000 Kcal giornaliere. Sarebbe raccomandabile non superare il 10% di queste calorie. Il che equivale a 200 Kcal (da zuccheri liberi).
1 g di zuccheri = 4 Kcal.
Se facciamo due calcoli (200:4=50), ne consegue che sarebbe meglio non superare 50 g di zuccheri liberi al giorno.
Meglio ancora rimanere al di sotto dei 25 gr.

Considerando che in un SUCCO DI FRUTTA (calcoliamo 330 ml) ci possono essere 35 grammi di zuccheri liberi, saremmo di fatto già oltre.
Non molto differente dallo zucchero presente in una lattina di coca-cola (330ml), dove ci sono circa 35 grammi di zucchero.

Lo studio NutriNet-Santè, che ha coinvolto 101.257 persone (nel periodo 2009 e il 2017) ha valutato l’associazione tra il consumo di bevande zuccherate (compresi i succhi di frutta 100%, attenzione!!!) e il rischio di sviluppare un tumore.
Lo studio ha riportato che: “Un consumo più elevato di bevande zuccherate è associato ad un rischio di cancro complessivo e carcinoma mammario. Da notare che anche i succhi di frutta al 100% sono stati associati al rischio di cancro complessivo in questo studio”. (https://www.bmj.com/content/366/bmj.l2408)

Il consumo di bevande dolci, dolcificate ma anche naturalmente ricche di zuccheri come i succhi di frutta è associato a un aumento del rischio di diabete di tipo 2.

E’ quanto è emerso da uno studio pubblicato su Diabetes Care dai nutrizionisti ed epidemiologi della Chan school of public health di Harvard.

La frutta, dunque,  meglio INTERA!!

Prima digestio fit in ore!

Quindi, ricordiamo di masticare...



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .