Cos’è la felicità?
Tutta la vita è dolore. Il dolore nasce dai desideri e dalla passione. Sopprimere i desideri elimina i dolori e comunica la pace. La pace indice alla conoscenza. La consapevolezza della conoscenza porta all’essere. La via della conoscenza, la Via della conoscenza, del Nirvana, della felicità si raggiunge attraverso otto sentieri: retto credere, retto pensare, retto parlare, retto agire retto vivere, retti aspirare, retto ricordare, retto concentrarsi”, afferma il giovane principe Siddharta.

Ci racconta Ohsawa che in Cina, alcune migliaia di anni fa, centinaia di filosofi lavorarono insieme per definire la felicità. “Vivere una vita interessante, lunga e divertente. Non essere preoccupati per il denaro. Avere una mente calma e tranquilla. Avere molta gratitudine e donare sempre. Non essere il primo, che finirà per essere l’ultimo. Essere una persona umile e modesta“.

Secondo Ohsawa, questa è una definizione troppo complicata. Ecco la sua definizione di felicità, chiara e semplice:

La mia definizione di Felicità è fare qualsiasi cosa si voglia, apprezzandola  giorno e notte, fino alla fine della propria vita e anche dopo la morte. Una vita come questa è felicità essa stessa.

Se siete d’accordo, io vi fornirò la chiave per entrare in questa terra felice, anche se avere una vita così sembrerebbe estremamente difficile. Ma io vi garantisco la vostra felicità.

La sua via è la macrobiotica.

Ci sono centinaia e centinaia di persone che hanno rinnovato completamente la loro vita e ne hanno iniziato una nuova.

Si tratta di una vita vissuta liberamente, pacificamente, gioiosamente e sempre, immancabilmente, con gratitudine per ogni e qualunque cosa ci si presenta, incluse le difficoltà, che sono il mezzo che ci è dato per comprendere e migliorare.

Questa è la gioia di vivere. Il mezzo per conquistarla è la via macrobiotica.

E’ questa la chiave che ci viene offerta. Ed è questo ciò che distingue nettamente la macrobiotica da qualsiasi altra scuola o cammino spirituale in cui non viene mai data una base pratica su cui appoggiarsi nella vita ordinaria di tutti i giorni.

Questa pratica è semplice ed economica e chiunque può seguirla in ogni momento e ovunque. E’ un metodo che dipende interamente da noi e che non ci tiene legati ad esperti, consiglieri, terapie mediche, fisiche, psicologiche o religiose.

E’ un cammino individuale, verso l’abbandono delle dipendenze….

Verso la Libertà!

Liberamente tratto da Macrobiotica, la via dimenticata per la salute e la felicità, di Bruno Sangiovanni.

 



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .