Sono passati circa 30 anni da quando mi proclamarono Dottore in Scienze dell’Informazione. Un corso di laurea che mi permise (1990) di trovare un lavoro e poter acquisire indipendenza economica.

Ma il mio sogno era un altro. Mi sarebbe piaciuto fare medicina, ma ci voleva troppo tempo per raggiungere l’autonomia. Ad oggi, comunque, non rimpiango le mie scelte.

Fui assorbita dalla carriera… fino a quando non compresi che la mia vita era vivere. Immagino che questo valga un po’ per tutti 😉. Ma non sempre appare chiaro.

Lavoravo ancora quando avviai i miei studi “olistici”. Naturopatia, Medicina Tradizionale Cinese, Macrobiotica.

Era però necessario riprendere la vita: fu così che mi licenziai e mi trasferii in Toscana. Avendo fede nella provvidenza… che ci potesse dare da mangiare. All’inizio fu un po’ dura. Prima B&B. Poi qualche corso di cucina. Poi un po’ di editoria.

Mi rendevo conto che mancava ancora qualcosa. In realtà qualcosa mancherà sempre, perché non si finisce mai di imparare. Ecco che, quasi per caso, scoprii 3 anni fa una università telematica riconosciuta, con un corso di laurea su un tema a me molto caro: l’alimentazione. Ottimo allora… mi ci butto.

Certo, riprendere a studiare a livello universitario è stata dura. Per giunta, all’età di più di 10 lustri. Ma come dice il nostro amico Come Cucinare Lanostravita: “Volere è potere”.

Ed ecco ieri l’ultimo esame!!
A questo punto, non rimane che la tesi. Su un argomento bellissimo: un cibo che ha accompagnato l’essere umano dalla sua evoluzione.

Grazie a Claudio Grazioli per avermi supportato (e sopportato) in questo percorso. E a tutti coloro che mi hanno trasmesso il loro insegnamento. E ai miei prof speciali Susanna Cutini e Alex Revelli Sorini.

La vita è una continua crescita. E rinascita…



Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.

Dopo una pluriennale esperienza in aziende multinazionali, decido di cambiare vita per ritrovare me stessa. Lascio la carriera per tornare alla natura, ad una vita semplice. Intraprendo quindi gli studi di Naturopatia. Affascinata dalla Medicina Tradizionale Cinese, proseguo con il percorso di Shiatsu, approfondendo successivamente i principi energetici del cibo attraverso lo studio e la pratica dell’Alimentazione Naturale Macrobiotica, in Italia e all'estero. Per migliorare le tecniche di cucina, seguo i corsi di Alta Cucina Naturale presso il Joia Academy, fondata dal maestro Pietro Leemann. Per approfondire le tematiche di Alimentazione, mi iscrivo all'università (Corso di Laurea in Scienze dell'Alimentazione e Gastronomia). Coautrice dei libri Il Cibo della Gratitudine, ho collaborato alla stesura del libro Medicina da Mangiare di Franco Berrino, curando la parte relativa alla prevenzione e contribuendo con numerose ricette di “Cibo Medicina”. Ho fondato questo blog http://www.ilcibodellasalute.com allo scopo di divulgare uno stile di vita sano, consapevole e sostenibile. Esperta di cucina macro-mediterranea, cucino (insieme a mio marito Claudio Grazioli) ed offro supporto per chi voglia migliorare il proprio benessere attraverso l'alimentazione. Sono Docente di Alimentare Naturale Macrobiotica e MTC presso l'Associazione Chicco di Riso, gestisco (insieme a Claudio) il B&B biologico Il Melograno Nano, a Barga (LU). Conduco corsi teorici e pratici su tutto il territorio nazionale (e anche all'estero), fornendo suggerimenti e ricette sull'alimentazione, divulgando uno stile di vita sano e gustoso, allo scopo di sensibilizzare e promuovere la cultura del cibo sano e della sostenibilità ambientale. Cerco di approfondire anche le tematiche di Alimentazione Energetica (Dietetica in Medicina Tradizionale Cinese). Il mio sogno? Poterci avviare verso una Consapevolezza, ovvero la via per ritrovare noi stessi, per vivere in armonia con la natura, imparando ad essere artefici della nostra vita e del nostro destino. Per essere in salute, liberi, felici.