Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute




Mia madre racconta di mio nonno, medico di altri tempi, che in groppa all’asinello, andava nei paesini della Lucania a far visita ai suoi assistiti…

All’epoca non c’era il medico massimalista ed i pazienti non erano numeri, ma esseri umani.

Il medico, una volta, si soffermava a guardare e a parlare con le persone. Cercando i sintomi anche dalle parole. Si sapeva, infatti, che corpo e mente sono collegati. E spesso ciò che pensiamo si somatizza.

Era con questo approccio che, quando andai in Francia a visitare un centro macrobiotico, ascoltai i racconti di chi, malato gravemente, aveva trovato giovamento passando ad una alimentazione più consona all’essere umano, basata su cibo vero e non industriale… il cibo di una volta!
E questo miglioramento durava già da qualche anno.

Mi azzardai a raccontare questa esperienza ad uno dei miei cugini medici… Mai l’avessi fatto!

Non è possibile! L’alimentazione non c’entra nulla!!!” mi urlò quasi saltandomi alla carotide… che cercai premurosamente di proteggere, ben sapendo che spesso il negazionismo degenera in violenza (ed oggi ben lo sappiamo).

Voglio vedere le cartelle cliniche!!!” continuava ad urlare”Non mi basta sapere che prima non poteva camminare ed ora può farlo… non vuol dire che stia meglio“.

Capii allora cosa fosse l’EVIDENZA scientifica BASATA SUI FATTI.
Del resto, oggi ben sappiamo che anche in assenza di sintomi e se ci si senta perfettamente sani, si è considerati malati. E’ il nuovo malato asintomatico.

E quanto i medici considerino l’alimentazione, nonostante il giuramento ippocratico recitasse

“Prescriverò la dieta per il bene dei malati secondo le mie conoscenze e il mio giudizio”.

Peccato però che oggi a medicina la dieta non si studi affatto.



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


TI VA DI AIUTARMI A SOSTENERE QUESTO SITO?
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. In questo modo, puoi aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .