Conoscete gli stretching dei meridiani? Sono esercizi che possiamo fare giornalmente. Bastano pochi minuti e ci aiutano a riequilibrare la nostra energia, il nostro Qi.

Vediamo lo stretching di milza/pancreas.

Questo organo energetico è legato a digestione, ciclo mestruale, metabolismo, riproduzione, problemi di peso.

Dal punto di vista mentale, è correlato al pensiero logico. Se in squilibrio, i nostri pensieri diventano eccessivi e ossessivi, e possono condurci ad ansia e perfino attacchi di panico.

Quando siamo bambini questo esercizio è semplicissimo. Poi cresciamo, perdiamo l’elasticità. Pensiamo che sia normale diventare rigidi? No, non lo è affatto!

I nostri pensieri si affollano, anche a causa di un’alimentazione squilibrata che va a creare congestione a questo organo.

Ecco l’esercizio.
Posizione iniziale: seduti sui talloni (posizione Seiza).
Inspirare profondamente ed espirando:

  1. portare le mani a terra dietro la schiena,
  2. poi piegare le braccia e appoggiare i gomiti a terra;
  3. infine lentamente abbassare ancora il tronco indietro fino a toccare terra con le spalle e la testa. Stendere le braccia oltre la testa e rimanere in posizione il tempo di 2-3 respirazioni profonde.

E’ importante tenere sempre le ginocchia divaricate solo alla stessa ampiezza delle anche e non di più; e cercare di non sollevarle da terra.
Se questo non è possibile fermatesi alla posizione 1) o 2) e non andare oltre.

Lentamente tornare alla posizione di partenza.

Concludere piegando il busto in avanti estendendo le braccia a terra per rilassare la schiena.

Zen per immagini
Esercizi dei meridiani per una vita sana

 



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .