Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute




Il ferro da fonti vegetali (non emico) ha una particolarità: per essere assorbito deve essere prima ridotto. Ovvero deve essere trasformato da ferro ferrico (trivalente Fe3+) a ferro ferroso (bivalente Fe2+).

La vitamina C ha la funzione di effettuare questa trasfomazione, da ferro trivalente a ferro bivalente.

E consentire quindi l’assorbimento a livello dei villi intestinali (come vediamo in questa immagine).

Da cui l’importanza di abbinare, a cibi che contengono ferro, anche quelli che contengono vitamina C.

La vitamina C la troviamo in alimenti quali kiwi, fragole, ad esempio.

Ecco che mangiare frutta dopo i pasti favorisce l’assorbimento di nutrienti come il ferro.



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


TI VA DI AIUTARMI A SOSTENERE QUESTO SITO?
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. In questo modo, puoi aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .