Grani Antichi e Pasta Madre
Proprietà virtù ricette - Conoscere la salute per conservarla
Seguimi su telegram: https://t.me/cibodellasalute




L’orzo era cereale preferito da Ippocrate. Antinfiammatorio e depurativo… Alcune sostanze presenti nell’orzo (come il tocotrienolo) sono in grado di inibire la sintesi di colesterolo cattivo LDL, con proprietà ipocolesterolemizzanti.

Ingredienti

  • 1 Tazza di orzo perlato
  • 4 Tazze di acqua
  • 3 porri
  • 3 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 2 funghi shitake
  • 4 cm di alga kombu
  • sale marino integrale
  • olio di semi di sesamo (o quello che preferite)
  • shoyu o shiro miso
  • 1 broccolo (opzionale… a seconda della stagionalità)

Procedimento
Mettete l’acqua nella pentola dove cuocerete l’orzo e aggiungete i funghi e l’alga. Quando si saranno ammollati, tagliateli a pezzettini, rimuovendo il gambo del fungo, rimettere nella pentola, aggiungere l’orzo e cuocere per circa 40 minuti (da quando inizia a bollire).

Nel frattempo, tagliate il porro, le carote e il sedano a dadini. Farli saltare in una pentola con un filo di olio, prima a fiamma alta, girando; quindi aggiungere il sale (qb), abbassare la fiamma e coprire. Far cuocere per circa 15 minuti.
Nel frattempo tagliare il broccolo e sbollentarlo per 5 minuti.
Quando anche l’orzo sarà pronto, potrete unire i due preparati. Aggiungere il broccolo.

A fine cottura potrete aggiustare il sapore con shoyu o shiro miso (o semplicemente con il sale: in questo caso, cuocete ancora per qualche minuto).



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


TI VA DI AIUTARMI A SOSTENERE QUESTO SITO?
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. In questo modo, puoi aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .