Se non riesco con l’obbligo del vaccino, vedrò di ripiegare con l’imposizione delle mascherine all’aperto.
Sarà un’idiozia, ma porta business.

Ma mi guarderò dal dire alla gente come rinforzare il sistema immunitario… anzi, farò di più!!! Dirò che quella della vitamina D è una fake news!!!

Mi guarderò dal mettere tasse sullo zucchero, il principale veleno nella nostra alimentazione.
Del resto, riduce le funzioni cognitive e il popolo deve abituarsi a NON PENSARE!

Mi guarderò dal far notare il rapporto esistente tra pandemia virale (coronavirus) e pandemia metabolica (obesità – grasso corporeo).

Mi guarderò dal far sapere che la sindrome metabolica dipende dalla nostra dieta ad alta densità calorica (cioè troppo ricca di grassi e di zucchero), ricca di cibi ad alto indice glicemico (farine raffinate, pane bianco, patate), grassi saturi (carni rosse, salumi, formaggi), grassi idrogenati (margarine, dolciumi), e troppo ricca di proteine e di sale.

Mi guarderò dal mettere in guarda dai prodotti industriali, ricchi di sciroppo di glucosio fruttosio alla base della pandemia metabolica.
Questo sottrarrebbe business all’industria…

Restare fermi a parlare di mascherina è davvero colpevole da parte della autorità di sanità pubblica in Italia!!!
Visto che si potrebbe piuttosto fare qualcosa per la SALUTE!!!



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.

Dopo una prima laurea in Scienze dell’Informazione e dopo una pluriennale esperienza in aziende multinazionali, decide di cambiare vita per ritrovare se stessa. Intraprende quindi gli studi di Naturopatia. Affascinata dalla Medicina Tradizionale Cinese, proseguo con il percorso di Shiatsu, approfondendo i principi energetici del cibo attraverso lo studio e la pratica dell’Alimentazione Naturale Macrobiotica. Fonda il sito IlCibodellaSalute.com, allo scopo di divulgare uno stile di vita sano, consapevole e sostenibile. Segue i corsi di Alta Cucina Naturale presso il Joia Academy, fondata dal maestro Pietro Leemann. Consegue una seconda laurea in Scienze dell’Alimentazione e Gastronomia. Coautrice dei libri Il Cibo della Gratitudine, ha collaborato alla stesura del libro Medicina da Mangiare di Franco Berrino, curando la parte relativa alla prevenzione e contribuendo con numerose ricette di “Cibo Medicina”. Gestisce il B&B il Melograno Nano, a Barga (LU). Conduce corsi teorici e pratici di cucina e alimentazione.