La parola magica è RINASCITA… diversa da ossessione…Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, il fegato controlla l’organo Milza (correlato al pensiero logico). Ma una milza in squilibrio, dunque ossessiva, può ribellarsi al “nonno” e determinare ulteriore squilibrio. Dunque, attenzione agli estremismi di certi approcci macrobiotici. Specie quando si usa la parola eliminare… Vediamo alcuni aspetti.

  • Quando vi dicono eliminare i grassi. E’ il solito mito disinformato che demonizza i grassi. In realtà ci sono grassi ESSENZIALI (fondamentali per le nostre membrane cellulari ad esempio). Sono i polinsaturi. Che hanno anche effetto IPOCOLESTEROLEMIZZANTE, riducendo i livelli plasmatici di LDL.
    Ciò che è bene è non esagerare con gli omega-6 a sfavore degli omega-3, per non incorrere in infiammazione. Quindi, ciò che sarebbe bene “eliminare” sono gli oli di semi, in particolare girasole, sesamo, mais. In realtà, parlerei di sostituire questi oli con l’olio della nostra tradizione: l’olio evo, con proprietà antinfiammatorie.
  • Quando vi dicono eliminare le proteine animali. Le proteine non sono cibo, ma sono contenute nel nostro cibo. Oggi se ne mangiano troppe ed andrebbero ridotte. Ma soprattutto si mangia troppa carne (pro-infiammatoria) e troppi formaggi (oltretutto da allevamenti intensivi, per cui ci pappiamo anche gli antibiotici, oltre alle aflatossine).
    Quindi, bene ridurre i cibi di origine animale (più ricchi di grassi saturi), preferendo il pesce azzurro, ricco di omega-3, in particolare DHA richiesto per il mantenimento della normale funzione cerebrale negli adulti. Nelle sinapsi un terzo dei grassi sono costituiti da DHA.
    Quindi, si al pesce azzurro, una o due a settimana!
  • Quando vi dicono di preparare dolci come il Kanten. Questo è un altro non sense della macrobiotica. Il kanten è preparato con succo di mela (tra l’altro in molti lo suggeriscono anche limpido), che contiene fruttosio libero. Un consumo eccessivo di fruttosio libero favorisce steatosi epatica (FEGATO GRASSO)… povero fegato insomma!
    Oltre a favorire obesità e resistenza insulinica.
    Quindi, andiamoci piano con il Kanten. Meglio la frutta integra!!!

Aiutiamo anche a rendere leggera la nostra mente, con il cibo della rinascita!!!



Immagini prese dalla rete e RIMOVIBILI su semplice richiesta

Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Il Cibo della Salute di Silvia Petruzzelli.


AIUTACI A SOSTENERE QUESTO SITO!
Se acquisti ingredienti o libri o altro sul sito Macrolibrarsi, puoi inserie il codice partner 5496 (fase 4 del carrello), ricambiando la condivisione delle informazioni divulgate sul sito. Puoi così aiutarmi a sostenere le spese del blog.
GRAZIE!


HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA ALIMENTARE?
Puoi richiederla a questo link .